Tunnel (al momento non agibile)


STORIA DEL TUNNEL

tunnel civita di bagnoregioLo chiamano “il bucaione”. Per raggiungerlo occorre attraversare il paese e scendere verso la Valle. Questo tunnel fu realizzato il secolo scorso allargando un acquedotto romano, tutto questo per consentire il passeggio dei carri. A nord del tunnel sono visibili i resti di un antica tomba.

Durante la seconda guerra mondiale servì anche come riparo e nascondiglio. Tante storie hanno segnato questo luogo che apre verso la Valle, dove sono visibili tracce di orti e coltivazioni oggi in gran parte abbandonate. A Bagnoregio si coltivavano le arance, grazie ai particolari microclimi generati e lo zafferano.