Bagnoregio premiato in Senato


Bagnoregio premiato in Senato come uno dei cento comuni capaci di raccontare il meglio dell’Italia.

Bigiotti: “Un riconoscimento di cui andare fieri”

 Bagnoregio tra i cento comuni del Bel Paese (in tutto sono 7982) selezionati per raccontare il meglio dell’Italia attraverso un volume di pregio presentato nel pomeriggio di giovedì presso il Senato della Repubblica. Bagnoregio premiato in senato

Dieci categorie di eccellenza, attraverso cui il volume ‘100 mete d’Italia’ racconta un territorio pieno di ricchezze e positività. Il piccolo comune della Teverina è stato inserito nella categoria “Alloro” che raggruppa il meglio delle capacità amministrative. Insieme a Bagnoregio, realtà importanti come Asti, Bitonto, Gubbio, Matera. Ma anche centri quali Arcore, Buccino, Castiglion Fiorentino, Morimondo, Novafeltria, Pietravairano, Tremezzina e Veroli.

Tutte realtà che si sono distinte, in questi ultimi anni, per la capacità amministrativa di rilanciare i propri territori e mettere in moto processi virtuosi di sviluppo. A fare gli onori di casa e accogliere al meglio i sindaci venuti da tutta Italia il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri. In giuria tanti nomi illustri, tra cui il professor Vittorio Sgarbi che nel suo intervento ha sottolineato la virtù dei comuni presenti essenzialmente nella consapevolezza delle proprie potenzialità in termini di bellezza e valorizzazione del patrimonio storico-artistico.

“Ancora una volta – commenta il sindaco Francesco Bigiotti – Bagnoregio ottiene un riconoscimento importante. Il volume di pregio rappresenterà un solido veicolo di promozione a disposizione del territorio ed essere stati scelti come uno dei cento comuni capaci di raccontare il meglio dell’Italia è sicuramente un qualcosa di cui andare fieri”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *