Castel Cellesi (Bagnoregio), prima festa plastic free

A Castel Cellesi (Bagnoregio) la prima festa “plastic free” della Tuscia

Bigiotti: “Vogliamo lanciare un messaggio forte di tutela del territorio”

A Castel Cellesi la prima festa “plastic free” della Tuscia. Il Comune di Bagnoregio sta lavorando sullo sviluppo di una strategia e un pacchetto di azioni che intendono riguardare il gioiello turistico di Civita ma con attenzione all’intero territorio: il paese di Bagnoregio e le frazioni. Obiettivo è ridurre l’utilizzo di materiale plastico, a partire dalle feste di piazza realizzate con il patrocinio del Comune.  

A Castel Cellesi (Bagnoregio) la prima festa “plastic free” della TusciaL’amministrazione ha deciso di partire da una ricorrenza storica come la Festa di Maria Santissima Assunta. “Piatti, bicchieri e posate saranno tutti in materiale biodegradabile – così il sindaco Francesco Bigiotti -. Così da rendere questi tre giorni di festa anche occasione per lanciare un messaggio forte ai nostri cittadini e ai partecipanti sull’importanza del rispetto e della tutela dell’ambiente. E la plastica, ce ne stiamo rendendo conto sempre di più purtroppo, è uno dei peggiori nemici del nostro ecosistema”.  

Soddisfazione di questo messaggio di rispetto della natura e tutela del territorio anche dall’organizzazione dei festeggiamenti: “Il nostro splendido borgo di Castel Cellesi è sempre stato particolarmente accogliente e con piacere ed entusiasmo accogliamo l’idea di essere protagonisti di un cambiamento di prospettiva e di un messaggio importante come il non utilizzo della plastica”. Le parole del presidente del Comitato Festeggiamenti Giorgio Melani.

James Graham, l’artista inglese che è stato tra i promotori del cammino iniziato per rendere Civita un borgo libero dalla plastica, accoglie con entusiasmo l’iniziativa: “A Plastic Planet sta lavorando con le comunità locali italiane per eliminare l’uso della plastica. Siamo tutti responsabili di questo problema e tutti possiamo contribuire a risolvere come individui e come gruppi. Il Comune di Bagnoregio ha dimostrato un impegno ecologico e una leadership che vorremmo condividere con altre comunità del Lazio e di tutta Italia”.

Il programma della tre giorni a Castel Cellesi

14 agosto. Ore 18, Santa Messa. Ore 20 Cena in piazza con pizza. Ore 21,30 karaoke.

15 agosto. Ore 6 sveglia col botto e campane a festa. Ore 11 Santa Messa solenne. Ore 18 processione per le vie del paese e a seguire Santa Messa. Ore 20 estrazione della tombola. Ore 21 cena in piazza con pizza e spettacolo musicale Rob Band Trio.

16 agosto. Ore 18 Santa Messa. Ore 20 cena in piazza con menù assortito. Band tra la gente Fantomatic Orchestra. Ore 24 spettacolo pirotecnico della ditta Cignelli.

Per info turistiche

L’ app Civita di Bagnoregio è una  guida semplice e intuitiva, è stata studiata e strutturata per offrire tutte le indicazioni necessarie per godere di questi splendidi paesaggi nel massimo comfort (parcheggi, ristoranti, hotel, b&b e attività commerciali).

L’ app Civita di Bagnoregio realizzata in lingua italiana ed inglese, è scaricabile in maniera completamente gratuita ed inoltre, grazie alla tecnologia gps, è in grado di accompagnare l’utente passo dopo passo fino al luogo d’interesse da raggiungere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Infopoint h24 (beta)