A Bagnoregio rivive dopo 50 anni il Gardenblu

A Bagnoregio rivive dopo 50 anni il Gardenblu

Appuntamento al Belvedere Falcone e Borsellino tra ricordi ed emozioni

Cinquanta anni dall’apertura del Gardenblu. A Bagnoregio tutti pronti a salire sulla macchina del tempo e fare un viaggio tra i ricordi e le emozioni. Appuntamento questo venerdì 10 agosto al Belvedere, ore 21, per una serata spettacolo che vedrà salire sul palco i protagonisti del Festival belvedere degli anni 1968-69-71 e 75.

Un tuffo nel passato che vede coinvolti insieme l’Associazione Agorà, il Centro di Studio, l’Associazione Juppiter. Con il sostegno del Comune di Bagnoregio. Dalle 19 sarà possibile cenare con “Il Pizzino”. 

Il Gardenblu fu un mitico locale dove un’intera generazione di bagnoresi coltivò i propri sogni e visse anni indimenticati.

Lunedì 13 agosto, ore 21,30, sempre al Belvedere Falcone e Borsellino, torna il consueto appuntamento con ‘E quindi uscimmo a riveder le stelle’, con l’osservazione della volta celeste a cura del professor Tommaso Ponziani. A rendere ancora più bella questa nona edizione, dedicata al ricordo di Elena M. Coppa, le voci di Sara Belella, Francesco Gentili, Silvia Medori e Virginia Bigiotti con ‘Sì, le stelle mi fanno sempre ridere’. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Infopoint h24 (beta)