Futura Festival:Patrocinio del Comune di Bagnoregio

Patrocinio del Comune di Bagnoregio per Futura Festival

Bigiotti: “Un progetto che punta a catalizzare attenzione con la musica per promuovere il territorio”

Il Comune di Bagnoregio vicino a Futura Festival. Kermesse interamente dedicata alla musica indipendente che avrà luogo il 20 e 21 luglio a piazza San Lorenzo a Viterbo e che nasce con lo scopo di promuovere il territorio. “Quando ci siamo incontrati con gli organizzatori abbiamo apprezzato l’idea e il progetto che punta a costruire uno sviluppo turistico diffuso sul territorio, mettendo al centro un evento musicale di grande richiamo come catalizzatore di attenzione e di flussi – spiega il sindaco di Bagnoregio Francesco Bigiotti -. Abbiamo patrocinato l’iniziativa e stretto un accordo che permetterà a chi ha acquistato il biglietto del Festival di visitare anche la nostra Civita”.Patrocinio del Comune di Bagnoregio per Futura Festival

A Futura Festival si susseguiranno sul palco quindici artisti provenienti da tutta Italia, che hanno già scalato le classifiche nazionali con ascolti da record. Nel contesto di “Salotto Futura” inoltre, sabato 21 luglio, proprio Francesco Bigiotti sarà ospite per un talk incentrato sullo sviluppo territoriale e turistico. 

Per quanto riguarda il palco venerdì sarà la volta di Ghemon, headliner della prima serata, che porterà sul palco il suo “Criminale emozionale Summer Tour” con il quale toccherà le principali manifestazioni in tutto lo stivale. Seguirà Enea Pascal, gioiello del collettivo Ivreatronic fondato da Cosmo, del quale ha aperto tutte date del tour Cosmotronic e fresco di uscita del nuovo singolo “Golden Bocia”. Sonorità elettroniche che si legano a quelle di San Diego, Bartolini e Armaud, che saranno anticipati sul palco dal trio viterbese BBC.

Sabato infiammerà la scena Gemello, rapper e pittore romano, già membro del collettivo Truceklan e del gruppo In The Panchine, pionieri del rap in Italia da oltre 20 anni. Sarà poi la volta di Cimini, reduce dalla prima esperienza sul palco del Concertone del Primo Maggio in Piazza San Giovanni e artista di Garrincha Dischi, etichetta de Lo Stato Sociale, arrivati secondi all’ultimo Sanremo. Seguiranno poi i Viito, che con “Bella come Roma” hanno raggiunto più di 2 milioni di ascolti solo su Spotify; a fare gli onori di casa, il giovane cantautore viterbese, Volta.

Futura non è solo musica e ha l’ambizione di diventare, già dalla prima edizione, una manifestazione culturale a 360 gradi, tanto da essere stata inserita da rockit.it nella guida ai migliori festival estivi del 2018.

Una manifestazione culturale che punta a essere un incentivo al turismo per tutta la provincia di Viterbo: saranno infatti disponibili dei pacchetti speciali che, oltre al pernottamento per due notti e all’abbonamento alle due giornate del festival, comprenderanno anche l’ingresso ai siti di Civita di Bagnoregio e al Parco dei Mostri di Bomarzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Infopoint h24 (beta)