Il funambolo Loreni pronto a sfidare i cieli di Civita di Bagnoregio

Il funambolo Andrea Loreni sfiderà i cieli di Civita di Bagnoregio

Dopo il successo a piazza Cavour per Civita Cinema il tre agosto una nuova emozione

Il funambolo Andrea Loreni sfiderà i cieli di Civita di Bagnoregio Dopo il successo a piazza Cavour per Civita Cinema il tre agosto una nuova emozione

BAGNOREGIO – Torna il funambolo Andrea Loreni nella Tuscia. Appuntamento a Civita di Bagnoregio il 3 agosto, per una serata dalle emozioni uniche. Cinquanta metri di cavo inclinato e illuminato e la traversata sospeso sopra i tetti di una delle più apprezzate meraviglie del mondo. 

Dopo il grandissimo successo dello scorso anno, con l’apertura in piazza Cavour di Civita Cinema – nel cuore di Bagnoregio scelto da Federico Fellini per le scene uniche del film premio Oscar ‘La Strada’ –, Loreni è pronto a misurare se stesso all’interno di una nuova prova a decine di metri d’altezza. 

“Civita è una città sospesa nello spazio e nel tempo, in cui tutto appare perfetto, ma precario e malinconico. Tutto passa e si trasforma e qui pare consumarsi più velocemente e dolorosamente perché è infinitamente bella. Come ha ben rappresentato Miazaki ispirandosi per la sua città tra le nuvole, qui ogni cosa è sospesa, nello spazio e nel tempo. La traversata del funambolo anche è un atto sospeso e assoluto. Prevede un grande lavoro di progettazione e allestimento; ma poi in qualche minuto si esaurisce e passa. E’ l’effimero. Ma il suo valore e la sua bellezza rimangono nella memoria. Un inno all’inutilità allora, che crea bellezza, di quella eterna che non muore e resiste, insieme a Civita”. Le parole di Loreni sulla nuova sfida a cui sta lavorando. 

L’idea di tornare per una traversata unica in un luogo che racchiude l’antico ed è proiettato verso il mondo ha iniziato a muoversi nella mente del funambolo Loreni al primo sguardo all’ingresso del ponte. Così come l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Francesco Bigiotti, ha subito creduto sull’opportunità di mettersi al lavoro per un nuovo evento. Loreni ha portato avanti l’ideazione insieme al vicesindaco Luca Profili, visitando il borgo e salendo sul campanile della chiesa di San Donato per scoprire i tetti. “Siamo emozionati e in attesa. Lo scorso anno Loreni regalò all’interno di Civita Cinema un successo straordinario di pubblico e comunicazione al nostro territorio”, così Bigiotti.

“Con Loreni è nata una collaborazione importante – dichiara Profili -. Ora godiamoci quello che riuscirà a regalarci ad agosto ma sono convinto che potremo immaginare nuovi percorsi da condividere”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Infopoint h24 (beta)
Powered by Civita di Bagnoregio