Summer Camp, una dimensione importante del turismo rurale

Un villaggio inglese per vivere l’estate nelle campagne di Bagnoregio

Profili: “Dobbiamo valorizzare sempre più le potenzialità del nostro turismo rurale”

Più di cento bambini e ragazzi dell’area di Roma passeranno alcune settimane di quest’estate nelle campagne di Bagnoregio per vivere un’esperienza totalmente immersi nella lingua inglese. Tutto si svolge all’interno dell’agriturismo Buonasera, a due chilometri da Civita e all’interno della riserva di Carbonara.

Un’idea che viene da un inglese, al secolo Bryan Fisher. convinto che c’è un modo per mettere i ragazzi italiani nelle condizioni di imparare l’inglese: fallo divertendosi. Un progetto che va avanti da diversi anni ormai e che per il 2019 sarà concentrato dal 16 giugno al 13 luglio.

I protagonisti del Summer Camp inglese hanno ricevuto il saluto di benvenuto del sindaco Luca Profili che ha espresso grande soddisfazione per l’iniziativa: “Questa che qui si concretizza, come iniziativa privata, è esempio e testimonianza delle importanti potenzialità del turismo rurale. I ragazzi che oggi vengono a vivere un’esperienza così bella torneranno in futuro sul nostro territorio e ci porteranno i loro amici e famiglie. Il Summer Camp sfrutta al meglio quanto i nostri luoghi hanno da offrire e mi auguro che andrà a crescere di anno in anno e si affiancheranno anche altre realtà”. 

Un’unica regola ferrea: “only english”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Infopoint h24 (beta)
Powered by Civita di Bagnoregio